PEDONE RISARCITO ANCHE SE ATTRAVERSA LA STRADA ALL’IMPROVVISO E FUORI DALLE STRISCE PEDONALI

PEDONE RISARCITO ANCHE SE ATTRAVERSA LA STRADA ALL’IMPROVVISO E FUORI DALLE STRISCE PEDONALI

Con la sentenza n. 5543/2022 il Tribunale di Milano ha condannato un’automobilista a risarcire il pedone che aveva attraversato la strada all’improvviso fuori dalle strisce pedonali.

Nello specifico, l’automobilista – dopo essere ripartito dallo stop ed a velocità ridotta – effettuata una manovra di svolta a destra quando ha investito un pedone che in maniera improvvisa aveva attraversato la carreggiata.

Per i giudici di Milano, essere il pedone proveniente da una pista ciclopedonale posta sul lato destro della carreggiata, l’automobilista doveva prevedere la presenza di possibili pedoni in attraversamento e, pertanto, avrebbe dovuto tenere una condotta di guida più prudente in modo da arrestare il veicolo in caso di attraversamento.

Sul base del principio sopra espresso, è stata affermata la responsabilità esclusiva del conducente del veicolo.